CIF_36_00 Richiesta rilascio contrassegno D – DOMICILIATI/DIMORATI

Il contrassegno di categoria D - domiciliati e dimoranti è rilasciato a:

1. Domiciliati e dimoranti in ZTL Cervia Centro

2. Domiciliato e dimorante in APU

3. Domicilaito e dimorante ZTL MiMa Centro stagionale e permanente

4. Domiciliato e dimorante ZTL MiMa Lungomare

5. Proprietario di magazzini o locali di deposito in ZTL

La domanda va presentata da parte del PROPRIETARIO DELL'IMMOBILE.

Requisiti:

► DOMICILIATO: essere proprietario, locatario o comodatario di unità abitativa con atti registrati presso l’Agenzia delle Entrate, per motivi di studio o lavoro proprio o del coniuge o “unito civilmente” o “convivente di fatto”

►DIMORANTE: essere proprietario o locatario di unità abitativa usata come dimora anche saltuaria a condizione che questa risulti libera (non affittata, non concessa in comodato a terzi)

►PROPRIETARIO DI MAGAZZINI O LOCALI DI DEPOSITO: i locali devono appartenere alla categoria catastale C/1 e C/2 del NCEU, a condizione che questi risultino liberi (non affittati, non concessi in uso a terzi)

Numero di contrassegni/veicoli autorizzabili:

►DOMICILIATI e DIMORANTI: max 2 veicoli di cui autovetture, autocarri con massa complessiva fino a 35ql e veicoli di cat. L + in aggiunta max ulteriori 2 veicoli di cat. L

►PROPRIETARIO DI LOCALI: max 1 veicolo (autovetture, autocarri con massa complessiva fino a 35 quintali e veicoli di categoria L)

A ogni contrassegno è associata una sola targa.

Validità del contrassegno:  max 1 anno o inferiore e pari alla durata della locazione o comodato d’uso

Oneri: € 15,00 a contrassegno

Non è ammesso il rimborso, anche parziale, dell’importo corrisposto.

Documenti da allegare:

  1. documento di riconoscimento del richiedente e dell’eventuale delegato al ritiro (e relativo atto di delega)
  2. carta di circolazione del veicolo (fronte/retro)
  3. ricevuta del pagamento degli oneri
  4. domiciliati: copia del contratto di locazione o contratto di comodato d’uso gratuito dell’immobile registrato in forma scritta presso l’Agenzia delle Entrate, come previsto dal D.P.R. 131/86 art. 5, c. 4 del T.U.I.R. (Testo Unico Imposte di Registro)
  5. dimoranti: copia del contratto di locazione regolarmente registrato o autodichiarazione attestante la proprietà o l’utilizzo in comodato gratuito dell’immobile presso cui si è dimoranti.
  6. proprietario di locali ad uso deposito o magazzino: autodichiarazione riportante la proprietà dell’immobile e il suo utilizzo a uso deposito o magazzino.

Il versamento può essere effettuato sul CC bancario tramite bonifico utilizzando il seguente IBAN IT66H0627023615CC0150250035 intestato a: Comune di Cervia Piazza Garibaldi, 1 Cervia (RA) con la seguente causale: “n.__contrassegni D - ZTL Comune di Cervia”

 
versione 1.9.16.2