Richiesta di assegno per il nucleo familiare con tre figli minori - Art. 65 L. n. 448/1998 s.m.i. - anno 2020

L'assegno per il nucleo familiare, concesso dal Comune ed erogato dall'INPS, è una prestazione monetaria  che può essere richiesta dal genitore naturale e/o adottivo e/o preadottivo che abbia nella propria famiglia anagrafica tre minori di anni 18 a carico, che siano figli propri o del coniuge o da essi ricevuti in affidamento preadottivo.

L'importo è pari a complessivi € 1.886,82 (assegno mensile € 145,14 per 13 mensilità) per l'anno 2020.

La domanda deve essere rinnovata annualmente e presentata entro il 31 gennaio dell'anno successivo a quello di riferimento.

Prima di iniziare la domanda occorre essere in possesso di attestazione ISEE valida per prestazioni agevolate rivolte ai minorenni inferiore o pari a € 8.788,99.

Non possono essere accettate attestazioni ISEE con difformità. Nel caso si consiglia, prima di inoltrare la domanda, di sanare le eventuali difformità.

Alla domanda va allegato:

- copia della documentazione che attesta la regolarità del soggiorno e precisamente:

  • in caso di cittadini EXTRA UE il titolo di soggiorno di lungo periodo o comprovante lo status di rifugiato politico o di protezione sussidiaria,oppure copia del permesso Unico di Lavoro o autorizzazione al lavoro;
  • in caso di cittadini Extra UE ma facenti parte dell' AREA EUROMEDITERRANEA (Turchia, Marocco,Tunisia, Algeria) il titolo di soggiorno;

- copia di estratto del decreto del Tribunale ordinario in caso di separazione coniugale o altra documentazione se questa è in corso o altra documentazione attestante la seprazione di fatto

Tutti i documenti devono essere in possesso del richiedente al momento della presentazione della domanda. Non è possibile tenere in sospeso la domanda.

 

Tempo di compilazione: 10 minuti

 
versione 1.9.14